Excite

Facebook: la funzione "Take a break" aiuta a gestire gli ex e la fine di una storia

  • Twitter

di Simone Rausi

Il buon caro e vecchio Facebook non ci lascia mai soli. Si prende cura di noi, ci chiede continuamente a cosa stiamo pensando, è costantemente presente e, da oggi, ci aiuta pure a superare la fine di una relazione e a gestire il rapporto con gli/le ex.

Facebook Reactions: il Mi Piace diventa emozionale, ecco come provarlo in Italia

Basta cambiare la propria situazione sentimentale da fidanzato/impegnato a single per ricevere le amorevoli cure. Una schermata che raffigura una scatola piena di ricordi ci invita, gentilmente, a prenderci una pausa dalla persona con cui stavamo (a patto che quest’ultima fosse taggata nella nostra situazione sentimentale). “Take a break” e passa la paura. Ed è a questo punto che Facebook ci prospetta davanti diverse soluzioni...

Possiamo lasciare le cose come stanno se apparteniamo alla categoria dei masochisti. Se invece abbiamo una fitta al cuore ogni volta che vediamo una sua foto in compagnia di altri esseri umani è il caso di limitare la presenza. Oscurando i post della sezione notizie (“See less of Taylor”, “Guarda meno di Taylor” dice la schermata d’esempio) possiamo passare da signori mantenendo l’amicizia ma senza più essere aggiornati sulle attività della persona con cui è finita. Niente tag nelle foto, niente aggiornamenti di status, tutto sotto al tappeto. Si può inoltre limitare la propria visibilità al proprio ex, bloccare l’accesso a tutto o lasciare i contenuti, come le foto, dove si è taggati entrambi.

Chiaramente, anche questa volta, Facebook avrà bisogno di sperimentare e di testare le reazioni prima di ufficializzare la nuova funzione. La fase di test partirà a breve, negli Usa, unicamente per la versione mobile del social network.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017