Excite

Facebook: Home è l'interfaccia del futuro, ma criticata per la privacy

  • Getty Images

Utenti più coinvolti e social network sempre protagonista: sono le caratteristiche della nuova interfaccia grafica "Home" presentata da Facebook pronto a diventare il punto di riferimento principale in rete per le nuove generazioni.

L'interfaccia di Facebook per smartphone Android, il sistema operativo di Google, presentata direttamente da Mark Zuckerberg, però, non raccoglie solo consensi. "Un altro trionfo della mediocrità”, “distrugge ogni nozione di privacy": sono alcuni dei commenti che compaiono sui principali siti e blog specializzati. "Facebook non fa mai niente di nuovo. Ciò che Zuckerberg ha annunciato facilita solo la permanenza sul social network. Che è proprio cioè che vorremmo diminuire", ha scritto Mat Honan su Wired.com.

C'è anche chi, però, promuove la novità social. “Facebook ha preso la decisione migliore di non entrare nel mondo hardware ma di creare una soluzione per il sistema operativo più usato nel mondo dove l'utente ha una 'full immersion' nel mondo Facebook", ha spiegato all'Ansa Carolina Milanesi, Research VP di Gartner, società di ricerca specializzata in informatica e nuove tecnologie.

Lo sbarco su Android permette al social network di rimanere sempre e comunque in primo piano. Facebook in pratica, secondo la Milanesi, immagina “un mondo in cui la prossima generazione pensi che Facebook sia l'Internet".

Facebook Home è stato presentato direttamente da Zuckerberg a Menlo Park. Con il modello First, uno smartphone LTE che costerà circa 100 dollari, prodotto da HTC – la versione Home del social network arriverà preinstallata dal prossimo 12 aprile. Tutti gli altri utenti, invece, potranno scaricarla come applicazione dal Play Store di BigG.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017