Excite

Facebook, Germania: polemica vignetta "antisemita" contro Zuckerberg

  • Sueddeutsche Zeitung

La caricatura di Mark Zuckerberg, raffigurato su un giornale tedesco come una piovra dal naso adunco. Questa la vignetta che ha sollevato indignate accuse di antisemitismo in Israele. Un disegno definito "scioccante", in pratica "una replica di caricature naziste del 1938", ha detto senza mezzi termini Efraim Zuroff del Simon Wiesenthal Centre di Gerusalemme, indignato per la caricatura del fondatore di Facebook apparsa sulla Sueddeutsche Zeitung.

È un'immagine "che puzza di antisemitismo", ha detto lo stesso Zuroff all'agenzia stampa tedesca Dpa. "Zuckerberg non ha un grande naso, ma nella caricatura il naso è enfatizzato. Il naso adunco è tipico della caricatura di un ebreo. È chiaro che chiunque l'abbia disegnata voleva sottolineare che Zuckerberg è ebreo. È un classico. Gli ebrei che controllano il mondo. Rafforza tutti gli stereotipi contro gli ebrei".

Nella vignetta oltre alla piovra è disegnato in maniera evidente il logo di Facebook, i capelli ricci di Zuckerberg, il naso adunco e le labbra carnose. I suoi tentacoli si protendono verso tanti computer e cellulari, mentre uno di questi impugna il logo di WhatsApp, comprato la settimana scorsa da Zuckerberg per 19 milioni.

Facebook acquista WhatsApp: ecco che cosa cambierà

Dopo le proteste è arrivata immediatamente la risposta dell'autore, il vignettista Burkhard Mohr, in una mail inviata direttamente al "Jerusalem Post". "Antisemitismo e razzismo mi sono totalmente estranei - ha scritto - L’ultima cosa che vorrei fare è diffamare le persone a causa della loro nazionalità, religione, origine". Mohr ha chiarito che la vignetta riguarda ovviamente l’acquisto da parte di Facebook di WhatsApp, ma che il disegno prende spunto dalla saga della Walt Disney "Pirati dei Caraibi", e che il protagonista dell’immagine è l'intera società Facebook e non una singola persona. La vignetta "non ha a che fare con Zuckerberg, ma con Facebook. Mi dispiace che abbia causato un malinteso ed offeso alcuni lettori", ha aggiunto.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017