Excite

Facebook: ecco Graph Search, Zuckerberg lancia nuovo strumento di ricerca

  • Getty Images

Facebook avrà un nuovo strumento di ricerca. La novità è stata appena annunciata da Mark Zuckerberg.

Quando l'amministratore delegato di Facebook è salito sul palco a Menlo Park, per dare il via all'atteso evento stampa organizzato dal social network, tutti erano con il fiato sospeso. Il gigante dei social network aveva convocato giornalisti e bloggers per far “vedere cosa stiamo costruendo”. Ed ecco il risultato: “Graph Search”.

Probabilmente è rimasto un po' deluso chi, cavalcando i rumors della vigilia, si aspettava un Facebook-Phone o un sistema operativo tutto nuovo.

Il social network, dunque, lancia una ricerca social disegnata per poter ricevere una risposta esatta ad una domanda precisa. Si tratta – ha spiegato Zuckerberg - di una ricerca online che è cosciente della privacy. ''Si può cercare solo quello che è stato condiviso – ha detto il papà di Facebook nel corso dell'evento - Non si tratta di una ricerca web: la graph search e la web search sono molto diverse''.

Graph Search è una sorta di motore di ricerca, che a differenza delle ricerche open web consente di consultare solo i contenuti condivisi con l'utente. Zuckerberg, presentandolo, ha spiegato di avere "inaugurato l'era del social search", appunto in opposizione a quella tradizionale dei motori di ricerca. "La cosa che fa la differenza sono i filtri – ha aggiunto il numero uno del social network - E' pensato per rispondere a domande specifiche e ricevere risposte". Zuckerberg ha spiegato che si può, per esempio, chiedere "quali locali frequentano i miei amici a San Francisco?". Si possono cercare foto, persone, argomenti di interesse, luoghi.

Subito dopo l'annuncio il trend in Borsa è immediatamente cambiato: i titoli del social network hanno perso lo 0,90% a 30,71 dollari.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017