Excite

Facebook crolla in borsa, Zuckerberg esce dal club dei Paperoni

  • Infophoto

Facebook va male in borsa, e Mark Zuckerberg ne paga, è proprio il caso di dire, le conseguenze. Il 28enne creatore del più celebre social network al mondo sta subendo i “danni” del cattivo andamento in Borsa del titolo di Facebook, lanciato a Wall Street lo scorso maggio al prezzo di 38 dollari e sceso giovedì a 20,04. Un record negativo costato a Zuckerberg 423 milioni di dollari in un solo giorno.

Così il papà di Facebook è uscito dalla classifica dei primi dieci miliardari "tecnologici", il club dei creatori e proprietari delle più grandi aziende del settore. Ora Zuckerberg ha “soltanto”10,2 miliardi di dollari, a circa 400 milioni di dollari di distanza dal decimo in classifica, James Goodnight, cofondatore dell'azienda di software Sas Institute.

VIDEO: ...e Zuckerberg paga

In testa alla classifica dei super miliardari hi-tech c'è Bill Gates, il cofondatore di Microsoft,con un patrimonio di ben 61,6 miliardi di dollari.

Gates è anche al secondo posto della classifica dei "paperoni" del pianeta alle spalle del messicano Carlos Slim con quasi 75 miliardi. Secondo il Bloomberg Billionaires Index i rialzi delle borse mondiali registrati venerdì, ad eccezione proprio del titolo Facebook, hanno fatto guadagnare ai 40 uomini più ricchi nel mondo ben 19,4 miliardi di dollari. Le azioni di Facebook, al momento, sono scese del 47% rispetto al valore iniziale. Zuckerberg ne possiede 503,6 milioni. Terzo nella classifica è il finanziere Warren Buffet con 45,9 miliardi e subito dopo, primo europeo, lo spagnolo patron di Zara Amancio Ortega con 45,1 miliardi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017