Excite

Facebook con Jibbigo Translator: nuove lingue in vista di un'alternativa a Siri

  • Getty Images

Un assistente vocale anche per Facebook. Un'idea lanciata da Apple ma non solo che presto potrebbe sbarcare anche sul più famoso social network. Facebook, infatti, ha annunciato l'acquisizione di Mobile Technologies, azienda specializzata nelle traduzioni vocale.

Proprio la Mobile Technologies ha sviluppato l'app per iOs e Android, Jibbigo Translator, che consente le traduzioni e, nonostante sia gratuita, è al ventunesimo posto tra i software più redditizi disponibili per iOS.

La tecnologia vocale - ha scritto Tom Stocky direttore del product management di Facebook commentando la notizia - sta diventando sempre più importante per navigare online dai dispositivi mobili e questa tecnologia ci aiuterà ad evolvere i nostri prodotti per soddisfare questa evoluzione. Crediamo che questa acquisizione sia un investimento a lungo termine nella roadmap dei nostri prodotti”.

Più di un miliardo di utenti in tutto il mondo usano Facebook ogni mese, sha aggiunto Stocky e “le lingue sono uno strumento importante per le persone che utilizzano i loro dispositivi mobili connessi a Internet”. “E’ sempre stata la nostra missione rendere il mondo più aperto e connesso”, ha spiegato ancora.

Dotare l'interfaccia per smarphone di Facebook di un servizio sul modello di Siri di Apple, sembrerebbe davvero alta e l'idea sarebbe quella di poter aprire chat, aggiornamenti e notifiche semplicemente con un comando della voce. Una piccola grande rivoluzione che si inserirebbe perfettamente nella nuova strategia di Zuckerberg verso la diffusione sempre più ampia sui dispositivi mobili.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017