Excite

Facebook Ask: ecco il nuovo bottone per flirtare sul web

A Mark Zuckerberg piacciono i cambiamenti e il trentenne conosce bene i suoi utenti che, sempre più curiosi, potranno, a breve, trovare le risposte ad alcune loro domande grazie al tasto Ask. Si tratta di un nuovo bottone di Facebook, un'altra possibilità di flirtare sul web, che ci permetterà di chiedere la situazione sentimentale dei nostri amici che non lo hanno indicato aggiungendo anche un messaggio personalizzato.

Facebook: arrivano i codici numerici per trovare gli amici

Che Facebook sia anche un mezzo per conoscere meglio le persone, ampliare le nostre relazioni e, perché no, trovare un possibile partner non è una novità: perché, dunque, non aiutare chi ha fatto del rimorchio 2.0 un'arte e non dargli la possibilità non solo di inviare immagini, commentare o fare like, ma anche di utilizzare uno strumento più utile al suo scopo? Nasce, così, il tasto Ask che, a breve, sarà attivo per ogni utente.

Facebook, iOS: post offline e schede in stile Google Now

Proprio come già succede con la possibilità di chiedere a un nostro contatto la sua mail o il suo numero di telefono (dove non indicati pubblicamente) per poi vederceli recapitare sotto forma di messaggio personale, anche in questo caso avremo la possibilità d'interagire privatamente con chi ci interessa. Premendo il tasto Ask (cioè chiedi, così chiamato nella versione USA ma di cui non abbiamo ancora il nome ufficiale per l'Italia) è così possibile inviare una richiesta che non solo permette a chi la riceve di barrare una casella relativa alla sua situazione sentimentale (single, in relazione aperta o quant'altro) ma anche di invitarlo a uscire, a bere un drink o a conoscersi meglio.

Ma ora non iniziate subito a cercare il tasto Ask sui profili Facebook dei vostri contatti che vorreste diventassero più intimi: al momento il bottone è, infatti, un'esclusiva per gli utenti americani, che lo stanno testando e utilizzando davvero molto (complice, sopratutto, la novità). A breve, in una tempistica non ancora rivelata né da Mark Zuckerberg né dal suo team, farà la sua comparsa anche nel resto del mondo, Italia inclusa.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017