Excite

Facebook acquista la parola Face che diventa un marchio

Facebook vuole proteggere la sua identità e mettere brevetti su più oggetti possibili, anche frasi o termini entrati nel linguaggio comune.

E così dopo anni di richieste Facebook sarebbe riuscito a brevettare in Usa il termine 'Face' in riferimento all'uso che se ne fa nei social network.

L'U.S. Patent and Trademark Office ha inviato a Facebook una richiesta di invio della documentazione entro 6 mesi. La richiesta di registrare Face che in italiano significa 'faccia' aveva fatto insorgere diversi produttori che utilizzano da tempo questa parola nei loro prodotti.

Facebook però sembra abbia intenzione di restringere il campo del brevetto soltanto nell'ambito dei social network in servizi di telecomunicazione che utilizzano chatroom e piattaforme per trasmettere messaggi. In questo modo Zuckerberg cercherebbe di evitare diatribe e dispute com'è accaduto nel caso di Lamebook fermato perchè utilizzava 'book'.

'Facebook ha il diritto di reclamare l’utilizzo del marchio ‘Face’ nel contesto di social network e di altre attività specifiche online perché si è costruita una reputazione con il nome Facebook nel quale la parola ‘Face’ è innegabilmente l’elemento dominante' ha spiegato alla BBC Fiona McBride, esperta di brevetti.

Qualcuno ha già notato un possibile scontro con Apple con FaceTime. Ne vedremo delle belle.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016