Excite

Parte elettronica dell'hard disk rotta: ecco come fare

Un hard disk è un dispositivo il cui compito è quello di memorizzare file, tipicamente in grandi quantità.

Parte elettronica e parte meccanicaL'hard disk può essere visto come costituito da due macromoduli: uno meccanico ed uno elettronico. Il modulo meccanico contiene i dischi veri e propri sui quali vengono memorizzati i dati tramite tecnologie che si avvalgono di campi magnetici e testine di lettura/scrittura. Il tutto è sotto il diretto controllo della parte elettronica.

Malfunzionamento parte meccanicaQuindi, quando un hard disk si rompe, la parte interessata dal malfunzionamento può essere, sostanzialmente, o quella meccanica o quella elettronica. Se la parte meccanica si danneggia è molto difficile recuperare i propri dati. Essendo memorizzati proprio nella parte meccanica, se questa riceve dei danni, saranno interessati direttamente dei dati stessi.

Malfunzionamento parte elettronicaSe è invece la parte elettronica a rompersi, allora ci sono speranze. Per capire se è effettivamente la parte elettronica ad aver subito il danno si può ricorrere a vari espedienti. In generale, però, se non si è esperti del campo sarà molto difficile capirlo; si consiglia di rivolgersi ad un esperto.

SoluzioneUna volta appurato che il problema risiede nella parte elettronica, il processo di recupero è semplice e immediato: basta procurarsi una scheda elettronica identica a quella rotta. La parte elettronica di un hard disk, infatti, non contiene nessun tipo di informazione particolare, ma solo una serie di algoritmi per l'accesso e il controllo della parte meccanica. Questi algoritmi e l'interfaccia che li implementa sono, ovviamente, identici per hard disk uguali. Basta quindi procurarsi un hard disk identico a quello rotto e sostituire le due schede elettroniche.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017