Excite

Ecco Windows 8: Microsoft presenta a New York le sue novità

Grande innovazione e grande energia nel mercato dei personal computer”. Una ventata di novità sta per arrivare con Windows 8, il nuovo sistema operativo di Microsoft che equipaggerà tutta una nuova generazione di computer e di tablet. L'attesa è terminata e il nuovo sistema operativo arriva nel corso del maxi-evento di New York.

E non solo perché l'attesa più grande è per Surface, il primo tablet targato Redmond, in vendita da domani in tutto il mondo. Microsoft ha previsto che saranno 100 mila le applicazioni pronte a girare sull'interfaccia entro 90 giorni dal lancio e 400 milioni dispositivi con Windows 8 entro luglio 2013.

Foto, Windows 8: Microsoft svela il suo nuovo sistema operativo

Windows 8 è una "pietra miliare nell'evoluzione e nella rivoluzione del computer", ha detto il presidente della divisione Windows, Steven Sinofsky, nel corso della presentazione, sottolineando che Microsoft ha venduto oltre 670 milioni di licenze per Windows 7 dal suo lancio nel 2009.

"Windows è usato su oltre un miliardo di computer al mondo. Windows 8 è per il prossimo miliardo di persone", ha aggiunto Sinofsky che ha anche ripercorso la storia della casa di Redmond partendo dal 1995, quando Microsoft ha lanciato Windows 95. "Vivevamo nelle caverne", ha ironizzato riferendosi a quel periodo. Il desktop del pc è stato, ormai, sostituito da smartphone e tablet, che sono sempre connessi al web, sottolineano da Microsoft. Windows viene utilizzato da un miliardo di persone in tutto il mondo.

Sinoksky è, poi, soffermato sul Microsoft App Store, che rappresenta una "grande opportunità" per gli sviluppatori. Nonostante Microsoft possa al momento contare su meno applicazioni di Apple gli sviluppatori possono essere attirati nella corte Microsoft dai volumi, previsti in 400 milioni di cellulari, tablet e pc Windows 8 in un anno.

"È davvero una giornata entusiasmante: Windows 8 e Surface sono qui", ha detto l'amministratore delegato di Microsoft Steve Ballmer durante la presentazione, evidenziando come con i nuovi prodotti si apre una nuova era per Microsoft e per i suoi utilizzatori. "Con Windows 8 abbiamo unito insieme il meglio del mondo, il meglio dei pc e dei tablet - ha spiegatp Ballmer - Cosa potete fare con il vostro nuovo sistema? Assolutamente tutto, dal lavoro al divertimento".

Gli sviluppatori di tutto il mondo, ha aggiunto, "si trovano di fronte a opportunità senza precedenti con l'apertura del Windows Store. Ci sono 670 milioni di personal computer che aspettando si essere aggiornati con Windows 8. ".

Windows 8 sarà disponibile da domani e per i computer esistenti potrà essere scaricato in oltre 140 mercati e in 37 lingue a partire dalla mezzanotte americana (costa da 69,99 a 139,99 dollari per la versione professional, con promozioni a prezzo più basso per chi aggiorna Windows 7). Surface avrà un prezzo base di 499 dollari.

Appena avviato, Windows 8 mostra una nuova schermata di Start che raggruppa le icone delle varie applicazioni installate. Per i nostalgici basterà selezionare l'applicazione Desktop e ci si ritroverà ad utilizzare l'ambiente desktop tipico delle precedenti versioni. La nuova interfaccia è stata progettata ad hoc per monitor con un rapporto di 16:9 e include di default la possibilità di visualizzare due applicazioni contemporaneamente utilizzando la funzionalità "Snap".

Come hardware il nuovo sistema operativo ha bisogno di fatto degli stessi requisiti minimi di sistema di Windows 7. Per la versione a 32 bit è sufficiente un processore con frequenza minima di 1GHz ed 1 GB di RAM installata mentre per la versione a 64 bit viene richiesta una quantità minima di memoria volatile pari a 2GB.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017