Excite

Dopo Google Glass, Big G pensa a orologio smart

  • Getty Images

Dopo i Google Glass, gli occhiali che con un comando, o una semplice frase da pronunciare, possono scattare fotografie, registrare video e ottenere informazioni, Big G starebbe guardando oltre.

L'azienda di Mountain View, seguendo le orme di Apple e Samsung, starebbe studiando uno “smartwatch”, un orologio “intelligente” che può dialogare con gli altri dispositivi elettronici.

Lo riporta il blog del Financial Times che cita uno dei progettisti incaricati dello sviluppo dello speciale orologio. Alla grande novità non starebbe lavorando, però, l'X Lab, quello dei progetti Google che guardando al futuro, ma l'unità che si occupa dello sviluppo di Android.

L'orologio dovrebbe essere una vera e propria estensione dello smartphone e con lo stesso sistema operativo. “Il progetto è separato da quello annunciato da Samsung – avrebbe spiegato una fonte il cui nome non è stato rivelato - e non c'è nessuna indicazione sulla data di lancio”.

Google ha già depositato nel 2011 un brevetto per un “computer indossabile” e parla di uno smartwatch “con un display doppio con uno schermo touch e una videocamera integrata”.

Un nuovo esemplare, dunque, pronto a competere con l'iWatchdi Apple, e quello di Samsung che, secondo un dirigente, potrebbe lanciare un oggetto simile. La creatura di Cupertino, in particolare, dovrebbe essere dotata di assistente vocale siri, supporto a Passbook, sistema operativo simile a quello di un iPod e supporto al Bluetooth.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017