Excite

Doodle, Google celebra Anna Freud: omaggio per il 119esimo compleanno della psicanalista

Dedicato alla cultura il doodle lanciato in rete oggi da Google, con immagini che rimandano alla psicanalista infantile Anna Freud, figlia del celebre maestro Sigmund.

Google per la cultura: doodle dedicato al celebre scrittore russo del Novecento Tolstoj

Nata a Vienna nel 1895 e morta a Londra 87 anni dopo, caposcuola della corrente di pensiero (molto diffusa durante il secolo scorso negli Stati Uniti) della cosiddetta “psicologia dell’Io, l’intellettuale austriaca passò alla storia per i suoi accesi dibattiti a distanza con la collega Melanie Klein.

Per un ventennio la querelle teorica appassionò e in parte divise la comunità internazionale della psicanalisi, fino ad un punto di sintesi trovato tra il 1942 e il 1944 nelle “Controversial Discussion” in Gran Bretagna.

L’assenza di un transfert nei soggetti in età infantile, secondo quanto affermava la discendente diretta del grande Sigmund, impediva alla scienza di portare avanti un trattamento efficace del bambino, mentre al contrario la Klein sosteneva che tali fattori non fossero un ostacolo insormontabile.

(Doodle animato per il 1o giorno della stagione autunnale: creativi di Google al lavoro)

Il 119esimo compleanno di Anna Freud viene celebrato dal motore di ricerca con un doodle colorato e dai significativi richiami al pensiero della studiosa austriaca, grazie anche ad un disegno di non difficile interpretazione: la mente e le sue “unità”, simboleggiate da figure geometriche accostate armoniosamente, sono al centro dell’illustrazione ideata per l’occasione dai creativi di Google.

Non è la prima volta che il colosso di Mountain View si occupa di personaggi di alto profilo, ai quali vengono dedicati fantasiose creazioni finalizzate ad esaltarne la memoria di fronte al folto e curioso popolo del web.

Sotto forma di immagini, animazioni, giochi o altre invenzioni interattive in grado di catalizzare efficacemente l’attenzione degli utenti di tutto il mondo, i doodle si sono imposti sulla scena della rete mettendo in evidenza le straordinarie abilità di disegnatori e programmatori di livello internazionale: nell’era dell’innovazione, delle tecnologia più avanzata e dell’interattività, sembra esserci per fortuna ancora un po’ di spazio per la fantasia.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017