Excite

Dettagli militari annunciati su Facebook, raid annullato

In queste ore Facebook sta vivendo dei momenti di grande festa, visto che sono stati pubblicati i dati su suo fatturato che va oltre i 700 miliardi di dollari. Nel nuovo anno tale cifra dovrebbe arrivare a 1 miliardo di dollari, ma oltre i successi, il social network causa dei problemi.

Questa volta pare che l’esercito israeliano sia stato costretto ad annullare un'incursione in territorio palestinese dopo che un soldato aveva riportato sulla sua bacheca né i dettagli, con tempi e luoghi, di quest’attacco per compiere una serie di arresti nella zona della Cisgiordania.

Il soldato ha scritto: 'Mercoledì abbiamo la pulizia in Qatanah, e Giovedì, a Dio piacendo, torniamo a casa'. Per questo è stato denunciato dai suoi colleghi e per questo è stato esonerato dall'obbligo di partecipare ai combattimenti. Inoltre i militari sono stati ammoniti per il loro uso sbagliato del social network.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016