Excite

Daemon Tools Lite freeware per Windows 7: la virtualizzazione a portata di mano

Daemon Tools è un programma freeware disponibile anche per Windows 7 che consente con pochi semplici click di creare periferiche "virtuali" e di "montare" nel proprio file system i più diffusi formati di file immagine, consentendo di non dover necessariamente masterizzare fisicamente un CD/DVD.

Il programma risulta particolarmente utile per tutti coloro che si trovano a dover utilizzare giornalmente numerosi CD/DVD contenenti dati necessari per il proprio lavoro o attività. Grazie a questo programma sarà sufficiente creare una copia di back-up del contenuto dei propri supporti ottici generando dei file immagine (con una qualsiasi estensione del tipo .iso, .nrg, .ccd, .cdi, .mds, etc) per poi accedervi senza la presenza fisica del supporto.

In altre parole, Daemon Tools Lite (arrivato mentre scriviamo alla versione 4.40.2) permetterà di "montare" ovvero di leggere questi file senza la presenza fisica del supporto, creando perifiche virtuali in grado di emulare la presenza di lettori CD/DVD. Tutto ciò si traduce in un duplice vantaggio per l'utente: da un lato otterrà un risparmio di tempo in quanto non avrà bisogno di masterizzare un file immagine eventualmente resosi disponibile o scaricato dalla rete e dall'altro avrà la possibilità di conservare tutti i suoi dati sull'hard disk senza la necessità di conservare decine e decine di dischi.

Benché si tratti di un programma freeware (quindi distribuito in maniera assolutamente gratuita) le possibilità messe a disposizione da Daemon Tools sono davvero numerose. E' possibile creare uno o più lettori virtuali, assegnargli una lettera e poi caricarci i file immagine nei formati maggiormente diffusi emulando persino i più comuni sistemi di protezione.

Durante la fase di installazione, oltre al programma vero e proprio, verrà offerta la possibilità di installare un componente denominato "Daemon Tools Searchbar", una barra di ricerca che gli autori suggeriscono di installare per contribuire a mantenere gratuito il programma anche nelle prossime versioni.

Da sottolineare che molti antivirus / antispyware non digeriscono molto bene tale searchbar rilevandola come software spyware. Per evitare problemi di sorta suggeriamo pertanto di non installarla evitando in tal modo anche il suo caricamento in fase di boot.

Altro punto forte è di certo il supporto della comunità on-line che col tempo è diventata particolarmente numerosa e ben disposta ad aiutare i neofiti nell'ottimizzare al meglio Daemon Tools. Sebbene la maggior parte del materiale di aiuto presente nel forum ufficiale di supporto al programma sia in lingua inglese, in rete è possibile trovare anche molto materiale in italiano (articoli di blog, piccoli tutorial, etc) che aiutano passo dopo passo ad avanzare nell'installazione e nell'uso ottimale di questo programma che si è guadagnato col tempo un posto d'onore tra le utility indispensabili di Windows.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016