Excite

Da Farmville a Mafia Wars, Zynga conquista il web

Mark Pincus quando nel 2007 iniziò a esplorare Facebook pensò: 'È come un cocktail party dove hai fatto incontrare tutti, ma non c'è niente da fare'. In tre anni ha trasformato questa festa creando una delle aziende più redditizie online, che oggi viene valutata 4 miliardi di dollari.

Zynga è la softwarehouse di San Francisco, che grazie ai suoi giochi online è diventata tra le società più quotate della Silicon Valley. Sono milioni gli utenti appassionati di FarmVille, Mafia Wars, Cafè world, Treasure isle, Petville il neo arrivato Frontierville, che ha attratto in pochi giorni 20 milioni di giocatori. Tutti i giochi sono online e gratuiti, chi vuole può aggiungere delle funzionalità pagando cifre irrisorie, che sommate tra di loro fanno di Zynga una miniera d'oro.

Pincus ha un unico obiettivo, far diventare la sua azienda 'un'icona permanente di Internet che sia sinonimo di divertimento, può essere molto di più che una vendita di oggetti usati, una libreria e un motore di ricerca'. Insomma vuole sfidare tutti i giganti del web come eBay, Amazon e Google. Anche se quest'ultimo ha in mente una collaborazione per creare una piattaforma di social network esclusiva per i giochi online.

E pensare che tutto nacque quando si ipotizzò l'idea di giocare a poker con gli amici e Texas Hold'Em Poker fu il principio. Oggi Zynga conta mille impiegati, 211 milioni di giocatori al mese e solo quest'anno i profitti saranno 500 milioni di dollari.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016