Excite

Con Signal LinkedIN si avvicina a Facebook

Tra i social network più in ascesa c'è certamente LinkedIN che si sta plasmando allargando i suoi orizzonti oltre il mondo dei professionisti.

Qualche settimana fa ha segnalato attraverso il suo blog l'introduzione di una nuova tecnologia sviluppata dai LinkedIN Labs in Beta aperta inizialmente a pochi utenti.

LinkedIN Signal è un sistema che ricordo molto il news feed di Facebook e la sottoscrizione degli aggiornamenti delle pagine: si tratta di uno streaming in tempo reale delle notizie provenienti dai nostri contatti di LinkedIN che è possibile leggere in funzioni di 8 livelli di filtri tra cui quello delle connessioni, del settore produttivo, dell'azienda e della regione geografica.

L’aggiornamento in tempo reale delle notizie include anche immagini e video con un sistema di popolarità per i link condivisi, i 'Trending Links' sistemati nella sidebar di destra. In questo modo sarà possibile vedere i collegamenti più popolari nella nostra rete professionale.

Con Signal è possibile fare ricerche per parole chiave incrociando anche con gli argomenti e le connessioni, salvarle per poi seguirle come succede su Twitter: è possibile poi leggere le ultime novità dei gruppi in maniera più efficace e semplice.

Una demo di LinkedIN Signal:

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016