Excite

Comma ammazza blog, stasera tutti in piazza

Si terrà oggi a partire dalle 16 a Roma, in piazza Montecitorio, la manifestazione dei blogger italiani contro il ddl sulle intercettazioni che prevede 'obbligo di rettifica entro 48 ore per i blog e le limitazioni per l'attività d'indagine dei magistrati e delle forze dell'ordine'.

La norma è contenuta nell'art. 1 comma 29 del ddl intercettazioni e prevede che, al pari di una testata giornalistica, anche il blog qualora dovesse pubblicare informazioni riservate e non rettifichi entro 48 ore dalla richiesta vada incontro ad una multa fino a 12.500 euro.

Lo stesso testo stabilisce anche i criteri ai quali i blogger devono attenersi per pubblicare la rettifica e che riguardano la grafica, il posizionamento all’interno del sito e la visibilità.

Il Presidente della Commissione Giustizia alla Camera, Giulia Bongiorno, ha infatti dichiarato l'inammissibilità dei due emendamenti presentati per tutelare di più i blog rispetto alle testate giornalistiche e dunque le due realtà, oggi come oggi, vengono a combaciare quanto ad obblighi da rispettare.

Arianna Ciccone di Valigia Blu, che da qualche mese si batte per la libertà di parola in Italia, sostiene che 'stiamo per diventare il primo e l’unico Paese al mondo nel quale un blogger rischia più di un giornalista ma ha meno libertà' e che 'mettere questi paletti significa dissuaderlo dall’occuparsi di temi suscettibili di urtare la sensibilità dei poteri economici e politici. Uno scenario anacronistico e scellerato perché l’informazione in Rete ha dimostrato, ovunque nel mondo, di costituire la migliore, se non l’unica, forma di attuazione di quell’antico ed immortale principio, sancito dall’articolo 19 della dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo'.

Interessante il punto di vista di Massimo Mantellini che, scettico per quel che riguarda le proteste e le petizioni, scrive che 'le grandi masse di utenti della Rete, offese dall'orribile legiferare contro la Rete, dovrebbero semplicemente mandare in Parlamento propri rappresentanti che conoscano ed apprezzino Internet'.

Si segnala che ad oggi le denunce ai blogger italiani sono state una su un milione.

(Foto @bertolauro.blogs.it)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016