Excite

Come ripartire un hard disk

L'utilità di suddividere in partizioni l'hard disk del proprio PC è ormai riconosciuta da molti. Quest'operazione permette infatti di recuperare lo spazio utile sfruttato da alcuni file system per la memorizzazione, ma anche di poter usufruire di più sistemi operativi sullo stesso PC. Inoltre permette la cosiddetta suddivisione logica dei dati: ripartendo ad esempio in due unità l'hard disk e utilizzandone una per il sistema operativo e le applicazioni e l'altra per i dati si ha una migliore protezione da problemi di vario tipo e dalle infezioni da virus, poichè si può formattare esclusivamente la partizione colpita dal problema. Vediamo allora come ripartire un hard disk.

Due soluzioni

Attraverso questa breve guida su come ripartire un hard disk vorremmo proporre due diverse soluzioni da seguire:

La prima riguarda il sistema operativo presente sul proprio PC. Generalmente ogni sistema operativo permette di creare e gestire partizioni, ma non permette di modificarne le dimensioni senza perderne il contenuto. Per eseguire quest'operazione con Windows Vista ad esempio bisogna andare su Gestione Computer, nel riquadro di spostamento fare clic su Gestione disco in Archiviazione, poi fare clic con il pulsante destro del mouse sul volume da ridurre e quindi scegliere Comprimi volume. Continuare poi l'operazione seguendo le istruzioni visualizzate.

La seconda soluzione è quella di utilizzare programmi freeware adatti alla ripartizione dell'hard disk, i quali permettono anche di modificare le unità dopo la suddivisione o di riunire più partizioni. Uno dei più conosciuti è GParted:

Una volta aperto il programma si aprirà una finestra che visualizzerà lo stato dell'hard disk e tutte le sue partizioni. Attraverso il doppio click sulla partizione si possono avere tutte le informazioni sul suo stato e si può individuare il FileSystem, lo spazio utilizzato e quello disponibile, l'etichetta della partizione e altre informazioni. Le operazioni che, in modo decisamente intuitivo, Gparted permette di eseguire sono:

  • Modificare il File System di una partizione
  • Modificare la dimensione della partizione
  • Unire due partizioni

Ovviamente bisogna tenere sempre in considerazione che tutte le modifiche sulle partizioni vengono eseguite esclusivamente sullo spazio libero della stessa e non sull'intera capacità della partizione.

Dove posso scaricare Gparted?

Se i vostri dubbi su come ripartire un hard disk sono stati chiariti e pensate che il miglior modo di eseguire questa delicata operazione sia quello di utilizzare il software gratuito Gparted, potete effettuare il download dal sito ufficiale del programma: http://gparted.sourceforge.net o scaricare uno tra i tanti editor che ritenete più adatto alle vostre esigenze.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017