Come navigare in incognito

Come navigare in incognito sul web? Passare da un sito ad un altro senza lasciare tracce sul nostro computer è diventato più semplice negli ultimi aggiornamenti dei browser più utilizzati dagli internauti. Questo è dovuto anche alla stessa domanda degli utenti, per un'attivazione più semplice ed efficace della navigazione privata, essendo sempre più costretti ad inserire dati sensibili, come numero di carta di credito o indirizzi, che potrebbero facilmente vedere gli altri utilizzatori del computer.

Navigazione privata dei browser

Google ci spiega, attraverso le sue guide, come navigare in incognito con Chrome per Windows, Mac, Linux e Chrome OS. Durante questa modalità i file scaricati e le pagine visitate non verranno salvate nelle cronologie, i nuovi cookie saranno eliminati a finestra chiusa, mentre le modifiche effettuate ai siti preferiti e le impostazioni generali verranno comunque salvate. Aprire una finestra in navigazione privata è semplice; bisogna cliccare la chiave inglese sulla barra degli strumenti e successivamente selezionare "nuova finestra di navigazione in incognito". Apparirà, di seguito, l'icona di un detective con occhiali nell'angolo. La scorciatoia da tastiera per l'attivazione è Ctrl+Maiusc+N (⌘+Maiusc+N per Mac).

E' comunque impossibile (per i non esperti) eliminare qualsiasi traccia di tutto quello che visitiamo, possono essere eliminate facilmente le ricerche web effettuate con Google (evitando completamenti automatici ad es.) attraverso la sospensione della cronologia web.

In Firefox di Mozilla troviamo il comando Avvia navigazione anonima (Maiusc+Ctrl+P o Maiusc+⌘+P su Mac), stesse modalità e scorciatoia di tastiera per Internet Explorer 8, dove negli strumenti troviamo il comando "InPrivate" che, oltre a effettuare le operazioni spiegate sopra, disabilita tutte le estensioni, ad es. le toolbar. In Safari l'opzione è chiamata semplicemente Navigazione privata ed è posta nel menù di Safari, il primo in alto affianco al mela di Apple.

Software per una maggiore protezione della privacy

Come navigare in incognito con maggiore sicurezza dei sistemi offerti dai browser? La risposta potrebbe essere in un sistema che moltiplica i server proxy utilizzati durante la connessione. Tale modalità è adottata da software specifici chiamati TOR, Privoxy, Cookie Culler, o il software completo Vidalia Bundle. Programmi compatibili con la maggiorparte dei sistemi operativi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014