Excite

Codici a barre bidimensionali per le etichette del vino

Girando fuori ad alcuni negozi si possono osservare dei codici a barre strani, sono quelli bidimensionali, che grazie ad uno smartphone possono indicarci tutte le informazioni riguardanti l'attività commerciale e anche eventuali promozioni. E' questo il futuro dei consumi.

Per questo The Cellar Key, nata dall'unione tra la società tecnologica Scanbuy e il produttore ed esportatore americano Lion Nathan Wine Group, ha inserito sulle etichette dei vini il codice a barre bidimensionale, che offre tutte le informazioni aggiuntive su un determinato prodotto. Basta avvinare il proprio telefonino di ultima generazione, che processa il QR code (Quick Response), per conoscere con quale cibo si abbina il vino sezionato o da quali vigne provengono le uve.

Sul sito getcellarkey.com si potrà scaricare l'applicazione per leggere le schede dei vini e accedere anche a dei servizi come video, foto o usufruire di eventuali promozioni, senza dimenticare la possibilità di condividere le informazioni con i propri amici. Al momento i primi produttori a sperimentare quest'innovativo progetto sono australiani, americano e argentini.

Foto: Flickr

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016