Excite

Coca Cola vs CocaColla: il blog deve chiudere

  • CocaColla.it

Una grande multinazionale contro un blog italiano: è il caso Coca Cola vs Cocacolla che in queste ore sta guadagnando la ribalta del web.

CocaColla, raggiungibile su www.cocacolla.it, è un blog italiano dedicato alla street-art e più in generale al design, all'estetica contemporanea e alla cultura di strada, con incursioni nel mondo della musica e cinema. Il sito è tutto italiano, con autori a Catania, Roma e Milano e vanta 7000 like su Facebook e 1000 follower su Twitter.

Due settimane fa è arrivata la lettera che gli autori del sito temevano da sempre: la diffida da parte della Coca-Cola Company. La multinazionale ha sollecitato i ragazzi a chiudere il blog e a sospendere la registrazione del marco CocaColla.

Spiegano i ragazzi: "L’idea di chiamare il blog CocaColla nasceva da uno dei nostri primissimi brainstorming, quando pensammo di mettere insieme la colla, elemento fondamentale dell’artistica di base, ma anche della streetart, con la Coca-Cola, simbolo della cultura pop. Un nome facile da ricordare e irriverente che faceva il verso proprio al soft drink più famoso del mondo".

Peccato che la Coca-Cola non abbia apprezzato l'irriverenza, anzi ha deciso di tutelare il proprio marchio evitando che ci siano in giro marchi simili. I ragazzi di CocaColla hanno consultato un avvocato arrivando alla decisione di evitare una battaglia legale col colosso americano.

CocaColla dunque alza bandiera bianca e si prepara al cambio nome, con un trasferimento su un nuovo dominio. I ragazzi però vogliono che i fatti siano noti all'opinione pubblica e lanciano la campagna su Twitter #supportcocacolla per raccontare e diffondere la loro vicenda. Poi la promessa ai propri lettori: "Stiamo già lavorando ad una nuova identità". L'augurio è che la lettera di diffida della Coca Cola possa trasformarsi per Cocacolla in un positivo boom promozionale.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017