Excite

Clampi, il virus che attacca i conti bancari

Nuovi problemi per chi effettua le transazioni online, in rete si aggira un trojan in grado di rubare i dati di carte di credito e dei conti correnti bancari, si chiama Clampi ma è noto anche con i nomi di Ligats o Ilomo. In Gran Bretagna e negli Stati Uniti ha già creato molti danni, infatti sarebbero oltre 4.500 i siti finanziari infestati dal malware.

L'allarme è stato lanciato da Symantec che avverte come questo virus rilasci un software che viene scaricato inconsapevolmente nel pc, questi si nasconde fino a quando l'utente non accede alla sua banca online, alla sua carta di credito o ad altri siti finanziari. Così il trojan riesce a catturare login e password e le invia ad un server controllato da hacker e cyber-criminali.

L’'ammontare dei furti accertati è di circa 150 mila dollari, difendersi da soli è difficile anche stando molto attenti agli allegati delle email. Infatti il virus è stato trovato anche dentro un annuncio che compariva nel sito del New York Times. In pericolo sono soprattutto coloro che hanno un sistema operativo windows.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016