Excite

Citizen Report, la Rai punta sul giornalismo partecipativo

Basta un telefonino di ultima generazione per trasformarsi in un giornalista. In quest’era tecnolgica, ogni individuo può contribuire a creare notizie, basti pensare ai filmati ripresi da semplici cittadini che hanno fatto il giro del mondo durante il terremoto in Abruzzo o l’alluvione a Messina. Anche i video sul bullismo hanno contribuito a conoscere, ad esempio, un fenomeno allarmante.

Giovanni Minoli e Rai educational puntano proprio a valorizzare gli utenti e i contenuti che creano, per trasformare delle testimonianze in racconto. Per questo è nato Citizen Report, il portale web che rappresenta una piattaforma pronta a raccogliere i servizi video o audio forniti dagli utenti. Al momento è tutto online ma da gennaio l’idea sarà trasmessa sui canali Rai.

L’ideatore, in una conferenza stampa, ha dichiarato: “E’ l’ultima creatura di Rai Educational è quella che ci darà molto da fare. I contributi che saranno pubblicati sul sito non verranno stravolti, perché noi faremo il racconto televisivo utilizzando i racconti e i punti di vista personali. Non vogliamo dare direttive. Quello a cui pensiamo non è una semplice testimonianza di chi si è trovato in un luogo e ha ripreso, come fa ‘I report’ della CNN. Noi chiediamo un racconto e diamo alle persone la possibilità di organizzarsi per raccontarci un tema caldo".

Ammmette Minoli che siccome “La storia siamo noi” la partecipazione delle persone è fondamentale: “I contenuti generati dagli utenti. E’ la voce del mondo che sale. Non dimentichiamoci esempi storici di citizen report. A cominciare da tutta la campagna elettorale di Barack Obama. Lo tsunami. Le bombe di Londra”.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016