Excite

Chi usa Facebook è più socievole e fiducioso nel prossimo

Chi usa molto la rete ed i social network è avvantaggiato rispetto agli altri? E' più socievole o soltanto ha più tempo libero e come sostengono alcuni politici non ha nulla da fare?

Stracquadanio: 'La sinistra sempre davanti al Pc'

E invece sembrerebbe che in parte i social network siano in grado di creare relazioni e amicizie vere e che aiuti gli utenti e le persone nei rapporti con gli altri e nell'approccio alla vita pubblica. Secondo l'ultima ricerca del Pew Research Center chi usa Facebook è avvantaggiato.

Lo studio mostra come chi utilizza Facebook ha il 9% in più di capacità di stringere relazioni forti con gli altri. E non solo: il 43% è più predisposto a fidarsi delle altre persone rispetto a chi non usa e frequenta i social media e almeno tre volte rispetto a chi non naviga su Internet.

Sgombrato il campo anche dal miti delle amicizie virtuali e fasulle: soltanto il 7% degli amici degli intervistati, 2255 persone, fa parte delle persone che non hanno mai incontrato dal vivo. Lo studio è stato condotto durante il 2010 in Usa e mostra come chi usa Facebook ha anche il 57% di probabilità in più di convincere qualcuno a votare e il doppio della possibilità di assistere ad un comizio rispetto a chi non lo usa.

Facebook influenza perchè è usato con una frequenza molto alta: il 52% delle persone lo usa quotidiniamente contrariamente agli altri social network come Twitter, 1 su 3, MySpace il 7% e LinkedIn il 6%. Anche per questo motivo Facebook è diventato il campione della vendita di pubblicità in America dove è al primo posto con un incremento dell'80%nel corso dello scorso anno.

E probabilmente con le nuove funzioni appena svelate di Facebook Music questa tendenza è destinata ad incrementarsi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016