Excite

Chatroulette è morto?

Nell'ultimo anno si sono scritti fior di articoli su Chatroulette e il suo giovane creatore Andrey Ternovskiy.

Dal concerto live al film è diventato un fenomeno che ha messo in mostra, è proprio il caso di dirlo, una generazione.

Il sito che permette di vedersi via webcam con dei perfetti sconosciuti ha però subito un arresto come segnala Gawker: dallo scorso autunno fino ad ora il sito ha subito un calo di traffico dovuto probabilmente anche al cattivo nome che si è fatto riguardo i frequenti masturbatori che si aggirano. Per risolvere questo problema finora ancora esistente Chatroulette aveva chiuso per una settimana in Agosto per installare un software che sia in grado di riconoscere le nudità.

Secondo i dati di Quantcast e Compete dallo scorso Ottobre fino a questo Agosto, Chatroulette dopo il picco di visite in Marzo-Aprile di 387 mila persone ha perso traffico di utenti in Usa scendendo fino a 84 mila. I motivi di questa perdita di appeal possono essere diversi: dalla mancanza di novità e innovazione al mancato problema della censura di chi si masturba in webcam per i quali è nata addirittura la Chatroulette Cock Map.

Secondo Andrey Ternovskiy tutto è nato come un esperimento, un gioco che è riuscito a portare anche alcuni investitori e quindi nuovi capitali. Chatroulette riuscirà a risorgere?

Una parodia di Peacock di Katy Perry su Chatroulette

Foto: www.thefirstpost.co.uk/59710,news-comment,technology,russian-student-revealed-as-founder-of-chatroulette-social-networking

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016