Excite

A cosa serve un cavo USB e dove acquistarlo

La porta USB, Universal Serial Bus, è un'interfaccia presente in tutti i computer desktop, notebook e netbook. Grazie alla sua elevata presenza in dispositivi esterni come hard disk, fotocamere, smartphone, stampanti e scanner, è la porta seriale più utilizzata. L'interfaccia seriale USB è una delle più veloci, migliore della Firewire e della porta RS-232, ed essa può avere diverse velocità a seconda della tecnologia che supporta. Ad esempio, una porta USB 2.0 permette di scambiare dati fino a 60 MB/s, mentre le nuove porte USB 3.0 permettono velocità fino a 600 MB/s.

Per collegare una periferica esterna al computer tramite questa porta, è necessario avere un cavo USB. Le caratteristiche tecniche principali che deve avere questo cavo USB sono tre:

- la lunghezza del cavo deve essere maggiore della distanza tra i dispositivi che si devono collegare, in modo tale da avere un po' di libertà di movimento. I cavi standard hanno una lunghezza di 1,5 metri, ma nei negozi è possibile acquistarli anche di diversi metri di lunghezza;

- il cavo USB deve avere due interfacce di collegamento, di cui una è ovviamente l'USB, mentre l'altra si deve adattare alla porta della periferica. In commercio troviamo cavi USB - RS-232, USB - Parallel, USB - SATA, USB - Fireware, USB - miniUSB,  ecc.;

- il cavo deve supportare la velocità di trasmissione della porta USB. Si possono trovare quindi cavi per USB 2.0, cavi High Speed USB e cavi per USB 3.0.

I cavi si possono acquistare nei negozi di computer, nei centri commerciali o su internet. Il loro prezzo è molto esiguo (meno di 10€) e dipende soprattutto dalla lunghezza.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017