Excite

Capodanno Alternativo all'Autogrill di Rovigo: la Polizia scoraggia l'evento Facebook

  • Facebook

di Simone Rausi

Capodanno è uno degli argomenti più virali della rete, e il fenomeno si ripete puntuale ogni 12 mesi circa con valanghe di meme, eventi, status. Mancano “ancora” due giorni all’ultima notte dell’anno e gli hashtag #Capodanno e #BuonAnno sono già saldamente tra i trend topic, giusto per capirci. Emergere nel mare di ironia con tutta questa concorrenza non è certo facile, qualcuno ci riesce, qualcuno fa proprio il botto, tanto per restare in tema di conto alla rovescia. È il caso dell’evento Facebook “Capodanno alternativo all’autogrill di Rovigo” che ha smosso perfino le forze dell’ordine. Ma andiamo con ordine…

Capodanno2016: allerta terrorismo nelle principali città europee

Succede che qualche giorno fa, su Facebook, fa capolino la pagina riferita all’evento di cui sopra. L’invito all’interno ha chiaramente i connotati di una burla ma i numeri crescono in fretta e l’evento si fa presto notare. Superata la soglia dei 15mila partecipanti, la notizia arriva anche all’orecchio delle forze dell’ordine che, temendo problemi di ordine pubblico, organizzano in fretta e furia delle misure d’emergenza. La storia è riportata dal Gazzettino: “la Polizia di Rovigo ha convocato in caserma l'avvocato Giorgia Furlanetto e il fidanzato Fulvio Cavicchi, per dar loro una tirata d'orecchi. I due si sono limitati a ribadire che non c'è nessuna festa organizzata, ma solo un appuntamento nato per scherzo tra amici”. La storia del mero divertissement su Facebook, senza alcuna pretesa di essere preso sul serio, però, non convince tanto che la Polizia di Rovigo si vede costretta a mettere i puntini sulle i emanando un avviso in cui precisa che non esiste alcuna festa organizzata: “Non potrebbe mai esserci un’autorizzazione di questo tipo perché metterebbe solo in pericolo la circolazione autostradale e delle stesse persone intervenute”.

Ma la cosa non finisce qui: l’evento “bufala” mette in allerta anche Autogrill Spa, Esso Spa, Digos e Coa. Una questione di dimensioni bibliche che costringe una delle amministratrici della pagina a scoraggiare gli eventuali partecipanti a prendere parte alla irreale festa: “Date le dimensioni stratosferiche che ha assunto la nostra pagina, siamo costretti a darvi un tristissimo annuncio. Stamani con la Questura si è tenuta una conferenza stampa, per cercare di offrire una interpretazione autentica del "Capodanno Alternativo". I timori delle Autorità sono legate ai problemi di ordine pubblico che potrebbero derivare dalla massiccia presenza di persone in un luogo non deputato ad ospitare una folla così grande. Per questo, rendendoci parte attiva e responsabile, il nostro consiglio è quello di trovare un altro evento spassosamente sfigato e abbandonare l'idea di venire in massa a respirar nebbia” .

I toni, manco a dirlo, tornano in fretta goliardici: “E poi l'antico detto ha sempre recitato con Rovigo non me intrigo, quindi seguite il vecchio adagio e tenete le chiappette distanti dall'umidità della pianura".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018