Excite

Brunetta: wi-fi per tutti nelle scuole entro il 2012

Dai certificati medici online al portale unico della Pubblica amministrazione passando per il decreto Pisanu.

Renato Brunetta, ministro della Pubblica Amministrazione ed Innovazione, di presentazioni e promesse ne ha fatte tante, qualcuna l'ha anche mantenuta. All'elenco se ne è aggiunta un'altra lanciata durante il forum PA 2011.

Il ministro ha dichiarato che da oggi alle 12 diecimila scuole si potranno prenotare per avere la dotazione wi-fi: l'obiettivo è quello di portare da ieri la connessione a Internet wireless in tutte le scuole elementari entro il 2012. Ci sono già 800 scuole che sono prenotate e si andrà ad un ritmo di 5 mila scuole ogni 6 mesi.

Il progetto è stato concordato da Brunetta con il ministero dell'Istruzione guidato da Mariastella Gelmini con una spesa complessiva prevista in due tranche da 5 milioni di euro per un totale di 10 milioni di euro.

L'intenzione è quella di digitalizzare interamente la scuola italiana mediante in servizio di pagella digitale in sostituzione di quella cartacea, gestire pagamenti online sui propri conti correnti, le famiglie potranno iscrivere i propri figli a scuola utilizzando il modello online, verrà usata la PEC per dialogare con gli Istituti.

Si tratterà di un vero e proprio kit wifi che partirà da subito già in alcune scuole e che dovrà essere sostenuto da Regioni, fondazioni e altri enti affinchè ci sia una copertura totale per dare accesso gratuito alla didattica su Internet.

Sul sito del Miur c'è il comunicato ed i moduli riguardo l'accesso al kit wifi che consiste in uno o più access point, uno switch e i collegamenti di rete.

Basterà questo kit per portare Internet nelle classi italiane e farlo utilizzare? Sono davvero necessari solo 400 giorni come promette Brunetta?

Foto: © LaPresse

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016