Excite

Facebook ha i giorni contati: parola di Bruce Sterling

In questi giorni hanno fatto il giro del web alcune dichiarazioni molto forti riguardo Facebook da parte di Bruce Sterling.

Sterling scrive per WIRED Us ed è un famoso scrittore di romanzi: molto nota Mirrorshades, un'antologia di racconti di fantascienza del 1986 ed è considerato tra i fondatori del genere cyberpunk perchè ha scritto insieme a William Gibson il manifesto The Difference Engine ovvero 'La macchina della realtà' pubblicato da Mondadori nel 1990.

E' un personaggio forte e controverso che negli ultimi anni ha rappresentato un esperto e teorico della società digitale ed un filosofo moderno della Rete molto apprezzato anche in Italia dove ha pubblicato già diversi libri e dove vive per parte dell'anno.

Sterling ha dichiarato qualche giorno fa durante il FilmForum Festival a Gorizia che Facebook ha i giorni contati e che è solo un pazzo chi puntato tutto a lungo termine sull'intuizione geniale di Mark Zuckerberg.

Sterling sostiene che i social network verranno sostituiti dai nuovi media e che basta pensare all'esempio di MySpace che in un anno ha perso il 70% degli utenti e del suo valore. Facebook potrebbe avere un ciclo di vita simile.

Sterling ha poi aggiunto che 'è veramente assurdo che sia durata tutto questo tempo l'invenzione fortunosa di uno studente che si è ritirato dal college. I social network avranno al massimo 7 forse 10 anni di vita ancora e poi verranno sostituiti dai personal blog'.

Sono parole di un visionario? Sterling aveva già annunciato la fine dei blog nel 2017, profezia che ogni tanto capita di ascoltare tra i detrattori dei blog. Eppure tra un funerale e l'altro sembrano più vivi che mai.

Chi ha ragione?

Foto: www.flickr.com/photos/hendrikspeck/4037245884/

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016