Excite

Il servizio Google Blogspot bloccato in Turchia

Si tratta di una piccolissima forma di censura o beghe riguardo il diritto d'autore che val la pena segnalare.

Il servizio di blogging di Google, Blogspot, è stato bloccato da oggi in Turchia per aver violato i diritti d'autore a causa di alcuni link di partite di calcio in streaming diffusi dalle sue pagine.

Il canale televisivo satellitare Digiturk ha infatti fatto ricorso contro la piattaforma che ospita blog. La legge in Turchia parla chiaro: in casi come questo è possibile prendere provvedimenti duri come la chiusura di un sito o un servizio online come nel caso di Blogger.

A Google hanno risposto che è possibile chiedere la rimozione di qualsiasi contenuto caricato su Blogger per tutelare il copyright e che invita sempre chiunque a farlo piuttosto che chiudere un intero servizio.

Milioni di cittadini e utenti turchi infatti sono stati privati dei loro blog e quindi Google ha assicurato che rimuoverà i contenuti incriminati. Il responsabile della commissione che si occupa di Internet e diritti gitali, Serhat Özeren, ha dato a Google tutta la responsabilità e annunciato che stanno lavorando ad una legge per punire soltanto i singoli siti web e blog.

La Turchia non è nuova a provvedimenti del genere, lo stesso YouTube è stato già bloccato diverse volte e per lunghi periodi.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016