Excite

Blogger licenziata, scoperta dalle foto

L'ennesima storia di licenziamento causa blog è ancora più strana del solito. L'ultima vittima si chiama Jessica Zenner ed è una bella 23enne (ex)impiegata della Nintendo. Fatali sono stati dei post in cui ironizziva su una collega.

Ma ciò che più inquieta è che il blog su cui scriveva (e tuttora scrive) è anonimo. Nel blog non appare il suo vero cognome, ma il nome "d'arte" Jessica Carr. Nei post incriminati non viene né citata la Nintendo né il nome di alcuna collega. Insomma, nessun concreto riferimento alla realtà, anzi sì: le sue foto.

Sono state proprio le fotografie della ragazza ad essere viste da qualche solerte responsabile della Nintendo che ha così scovato il blog, trovando un post dove Jessica prendeva in giro una collega. Tanto è bastato per ricevere, qualche giorno dopo, una telefonata di licenziamento. Una portavoce della casa nipponica ha prima specificato alla stampa che "non spingiamo i nostri dipendenti ad aprire un blog, anche se non lo vietiamo", poi ha detto che a Jessica era stato già chiesto di smettere di postare.

Per Jessica non resta che accettare a malincuore la decisione, aspettare che il marito torni da una missione in Iraq e godersi il suo piccolo figlio: "Essere licenziata per colpa del blog - riflette la ragazza - è un segno dei tempi che cambiano!"

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016