Excite

BlogBabel venduto fuori da eBay

BlogBabel non si vende più su eBay perchè, udite udite, è stato venduto con una normale trattativa riservata e lontano dagli "occhi indiscreti" e dalle offerte anonime del sito di aste online.

Ne ha dato notizia ieri Ludovico Magnocavallo, fondatore e responsabile della piattaforma, che ha scritto sul suo blog spiegando che l'asta è stata chiusa perchè "proseguire con questo formato non avrebbe solo fatto un torto a chi ha le migliori idee imprenditoriali e può dispiegare risorse significative, ma anche a tutta la fatica e l'impegno messo in BlogBabel in questi anni".

Dunque, continua Magnocavallo, "da qui la sospensione dell'asta che rientra nei termini previsti da ebay, dato che le due offerte in questione altro non sono state che la prosecuzione di colloqui avviati parecchi mesi fa, cui la messa in vendita di questi giorni ha solo dato una accelerata finale".

Non si sa chi ha acquistato ma si parla insistentemente di Liquida anche se c'è chi, chiaramente, vuole avere maggiori spiegazioni avendo presentato delle offerte dirette tramite eBay.

Il punto è che, ad ora, sembra quasi che la scelta di ricorrere ad eBay da parte dei fondatori di BlogBabel sia stata dovuta alla voglia di accelerare il processo di acquisto da parte di questa società: in sostanza, aprendo l'asta si è dato nuovo impulso ad una trattativa che giaceva in un angolo e che, chiaramente, ha soddisfatto tutti.

Ma quando si mette in vendita un oggetto su eBay non si accetta il rischio? Non si mette in conto che si possa ottenere meno oppure di più rispetto a quanto si crede?

Se si tratta di mossa scorretta o meno è questione di punti di vista: quel che è certo è che, in un mercato regolato da determinate leggi, probabilmente si sarebbe parlato di raggiro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016