Excite

Bing, il motore di ricerca della Microsoft

Il 3 giugno verrà reso disponibile il nuovo motre di ricerca della Microsoft, Bing, il quale andrà a sostituire Live Search. Nato per contrastare il potere nel settore di Google, ha lo scopo di offrire agli utenti risposte rapide ed esaurienti, attraverso analisi comparative dei potenziali risultati e dei contenuti disponibili online.

Alla base di Bing c'è, quindi, l’idea di motore decisionale, in quanto molte ricerche, attualmente, non producono risultati utili e diventa sempre più difficile reperire online le informazioni di cui si ha bisogno. Per questo Microsoft ha creato un nuovo indice dei risultati, un motore di ricerca specializzato su particolari aree tematiche e merceologiche, come viaggi, shopping, informazioni locali e salute.

Questo affinché gli utenti possano trovare facilmente le informazioni pertinenti alla propria ricerca ed essere aiutati nella scelta di un prodotto o di un'azienda. Luca Colombo, Consumer&Online Marketing Officer Microsoft Italia ha dichiarato: "Siamo convinti che ci sia ancora grande margine di miglioramento nella ricerca web, che è evoluta poco, nella sostanza, negli ultimi anni. Lo scopo di Bing è far perdere meno tempo agli utenti. Del resto, ormai la gente fa ricerca sul web non tanto più per trovare informazioni ma per prendere decisioni".

Presentazione di Bing

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016