Excite

Bing di Microsoft integrerà Twitter, Google anche

Microsoft si allea con Twitter ed indicizzerà i contenuti del microblogging direttamente nel suo motore di ricerca Bing: l'annuncio è stato dato lo stesso giorno della presentazione di Windows 7.

Lo scopo è far sì che gli utenti possano vedere contenuti postati in tempo reale direttamente sull'interfaccia del motore di ricerca che in questo modo vuole cercare di rubare spaziom visibilità e credibilità al più famoso e utilizzato Google.

Su Bing i cinguettii verranno organizzati per importanza utilizzando la funzione Best Match che equivarrà ad assegnare ad ogni singolo "twit" un determinato valore in relazione alla sua validità se associato ad una query specifica.

Lo stesso tipo di accordo Microsoft sostiene di averlo raggiunto anche con Facebook ma non è stato reso noto nessun tipo di dettaglio.

La mossa a Google evidentemente non è andata giù se è vero che già qualche ora dopo l'annuncio da parte di Microsoft sul blog di Mountain View si annunciava lo stesso accordo, solo con Twitter per ora: "data l'importanza di questo fenomeno e di ciò che oggi rappresenta, siamo felici di poter annunciare che abbiamo raggiunto un accordo con Twitter per includere i loro aggiornamenti all'interno dei risultati di ricerca di Google", si legge nel blog.

"In questo modo, la prossima volta che cercherete informazioni legate a commenti in tempo reale, ad esempio informazioni sulle condizioni meteo nella vostra località sciistica preferita, potrete trovare i tweet di utenti che si trovano già là e che hanno deciso di condividere le ultime informazioni sul posto".

Sembra proprio che sia il real time web ad interessare le grandi società: niente più competizione sulla ricerca ma sui servizi aggiuntivi a questa legati. Sfruttando i social network, vero trend del momento.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016