Excite

Beppe Grillo show al Senato e sul Web

A pochi giorni dalla chiusura delle urne, Beppe Grillo è stato ricevuto al Senato e, senza tenere a freno la lingua, ne ha dette di tutti i colori sul Governo e sulla politica italiana.

Grillo ha appellato Silvio Berlusconi come "psiconano" che "può fare comizi ormai solo nelle piazze chiuse, in cui fa entrare come a Firenze, come a Prato, solo la sua claque" e che è ormai rimasto solo visto che "gli italiani non stanno più con lui, e tantomeno con chi gli ha permesso, come Violante e Fassino, per 15 anni di superare ogni conflitto di interesse".

Guarda lo show di Grillo al Senato su Excite Video

Poi ha accusato un po' tutti dichiarando: "questa commissione, questo Parlamento, non hanno nulla a che fare con la democrazia. Cari membri della Commissione siete illegali, incostituzionali ed antidemocratici. Per rispetto a voi stessi e agli italiani dovreste dimettervi al più presto".

"Siete vecchi ed antistorici. Siete 20 e 18 di voi leggono i giornali. Voi andate da una parte e il mondo va dall'altra", ha rincarato la dose Beppe Grillo. "Voi vi state informando sul Il Resto del Carlino questo è il simbolo del vostro essere vecchi, mentre io mi informo sulla rete".

E la Rete esprime la sua idea dividendosi tra chi è a favore del modo di fare del comico e chi no; MarcoZ sul blog di Beppe Grillo scrive che "come al solito è partito il monologo che ho l'impressione sarebbe stato identico qualsiasi cosa fosse stata detta in aula. Poi ci si chiede perché non si viene presi sul serio".

Di contro Mario Di Palma sul suo blog scrive: "Grillo in forma smagliante, ha dato dei vecchi ai politici, al proprio modo di intendere la democrazia esaltando Internet come unico mezzo di comunicazione rimasto ancora libero in contrapposizione con il servilismo dei giornali e delle televisioni".

I commenti su Elezioni sono dello stesso tono: si elogia Grillo, il suo intervento e le possibilità che le liste civiche da lui fondate offrono alla Rete.

E se il video dell'intervento di Beppe Grillo al Senato sta già facendo il giro della Rete, la domanda sorge spontanea: Beppe Grillo è davvero la voce dell'antipolitica oppure rischia di compattare ancora di più i politici che condanna?

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016