Excite

Beppe Grillo e Casaleggio, parla il co-fondatore "segreto"

  • beppegrillo.it

Beppe Grillo e Casaleggio: qual è il loro rapporto? Chi è Gianroberto Casaleggio? Queste domande animano da diversi anni il dibattitto intorno al boom sul web di Beppe Grillo.

Il blog del comico ha nel corso degli anni guadagnato una popolarità sterminata, fino all'ingresso in politica con il Movimento 5 Stelle che con l'ultima tornata elettorale guadagna la ribalta nazionale in ruoli chiave. L'esempio lampante è quello di Parma, una città di quasi 200mila abitanti ora amministrata dal grillino Federico Pizzarotti.

Se Beppe Grillo ci ha messo la faccia, la società internet che ha realizzato il blog - la Casaleggio Associati - è sempre stata dietro le quinte e secondo alcuni Gianroberto Casaleggio è il vero manovratore di questo sistema che sta scalando i gradini del potere in Italia.

Proprio per chiarire questi dubbi, Gianroberto Casaleggio ha scritto oggi una lettera al Corriere della Sera, dove in sostanza conferma di essere a tutti gli effetti il cofondatore del Movimento 5 Stelle, e leggendo tra le righe c'è anche la conferma che lui ha lo stesso "potere", o forse più, dello stesso Beppe Grillo.

Casaleggio racconta il primo incontro con Grillo: "Ho scritto molti articoli e alcuni libri sulla Rete. Nel 2004 Beppe Grillo ne lesse uno: «Il Web è morto, viva il Web», rintracciò il mio cellulare e mi chiamò. Lo incontrai alla fine di un suo spettacolo a Livorno e condividemmo gran parte delle idee".

Poi racconta di aver fondato "insieme" il blog beppegrillo.it, i MeetUp, i VDay e infine il Movimento 5 stelle: "A chi si chiede chi c'è dietro Grillo o si riferisce a «un'oscura società di marketing» voglio chiarire che non sono mai stato «dietro» a Beppe Grillo, ma al suo fianco".

Casaleggio chiarisce il suo ruolo: "Sono in sostanza cofondatore di questo movimento insieme a lui" "Con Beppe Grillo ho scritto il «Non Statuto»", e "Grillo per me è come un fratello".

Una lettera, quella di Casaleggio, che ribadisce il ruolo centrale suo (molto più di uno spin-doctor) e di Grillo. Sono loro due ad aver scritto le regole del Movimento, ma è Casaleggio l'uomo chiave del partito. Le lettera certo non placherà le polemiche, visto che la figura di Casaleggio in realtà è sempre stata nascosta (quanti conoscono il suo volto?) ma ora si conferma leader del partito in maggiore ascesa. Insomma, dalle "strategie di rete" della Casaleggio Associati si arriva verso strategie di potere...

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017