Excite

Bellhops, studenti che fanno traslochi: ecco il social network che ti aiuta e fa guadagnare i giovani

Dovete fare un trasloco, non riuscite a farcela da soli e non avete i soldi per chiamare una vera a propria ditta di traslochi? Se siete negli Stati Uniti il problema è pressoché risolto: Bellhops, in americano "fattorini", è infatti un sito che vi permette di trovare ragazza disposti a darvi una mano a spostare ciò che dovete spostare, e tutto a prezzi bassissimi: 40 dollari all'ora.

LifeVU, il social network per i defunti che sta riscuotendo successo tra le agenzie di pompe funebri

Come scrive il sito italiano di Wired, che ha pubblicizzato la piattaforma, Bellhops è praticamente "un esercito di studenti in giro per l’America". Cameron Doody, che ne è il fondatore, l'ha fatto sia per dare una possibilità di guadagno a 10mila ragazzi in 100 città americane, e pure per mettere fine ai giochetti di quelle inserzioni in cui si legge aiuti nei traslochi offerti da "student", e ci si ritrova poi con delle vere e proprie ditte a cui corrispondono dei costi per niente economici.

"Facebook at work": la sfida a Linkedin di Zuckerberg è un social network da usare per il lavoro

Il servizio di aiuto on demand è partito grazie a 6 milioni di dollari di finanziamenti raccolti, e ad un piano strategico che ha puntato sull’espansione in città universitarie, dov'è possibile trovare ragazzi disposti a guadagni limitati perché interessati ancora a terminare gli studi, invece che nei grandi centri urbani come New York e San Francisco.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017