Excite

Il Governo taglia 30 milioni per la banda larga?

Altro che 100MB per tutti: sembrano arrivare cattive notizie per quanto riguarda la diffusione della banda larga in Italia.

Mentre Renato Brunetta a Radio 24 prometteva la banda larga universale, nel maxiemendamento al decreto Milleproroghe è stata introdotta una misura per rifinanziare il fondo per il passaggio alla televisione digitale terrestre: è stata autorizzata la spesa di 30 milioni di euro per il 2011, soldi che saranno presi dalle risorse finalizzate a interventi per la banda larga.

Il comma 19-bis recita: 'Sono prorogati per l'anno 2011 gli interventi di cui all'articolo 1, commi 927, 928 e 929 della legge 27 dicembre 2006, n. 296. Per le finalità di cui al periodo precedente è autorizzata la spesa di 30 milioni di euro per l'anno 2011, da destinare al rifinanziamento del Fondo per il passaggio al digitale di cui all'articolo 1, comma 927, della legge 27 dicembre 2006, n. 296. Ai relativi oneri, pari a 30 milioni di euro per l'anno 2011, si provvede nell'ambito delle risorse finalizzate ad interventi per la banda larga dalla legge 18 giugno 2009, n. 69, nell'importo complessivo deliberato dal CIPE in data 11 gennaio 2011'.

Qualche giorno fa erano già stati ridotti dai famosi 800 a 100 milioni di euro i fondi destinati allo sviluppo della banda larga.

Il ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani ha spiegato all'ANSA che 'ci sono 30 milioni dedicati per lo switch-off del digitale, poi ci sono 100 milioni per il digital divide'. Romani ha precisato che ”i30 milioni sono nel milleproroghe e i 100 milioni sono fondi Fas, quindi non sono nel milleproroghe'.

Dunque probabilmente i 100 milioni del FAS restano sul piatto per lavorare sul digital divide ma questi finodi finora non sono stati mai sbloccati.

L'unica speranza è quella della NGN italiana che i provider stanno cercando di mettere in piedi e che entro fine Febbraio sarà pronto il progetto delle telco.

Tante sono le domande che ci si chiede ancora una volta. Il wifi libero che fine ha fatto? Perchè tutti, da partiti ad associazioni, propongono una Agenda Digitale ma poi nessuno la attua veramente con dei fondi?

Foto: flickr.com/photos/axez02/239616193/

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2014