Excite

Attivi e passivi del Web 2.0

Navigatori del web, passivi o attivi? Con il Web 2.0 è richiesta la partecipazione attiva nella produzione di video, notizie, informazione. Uno studio della Hitwise ha voluto far luce su quante siano effettivamente le persone che si danno da fare per riempire la rete di contenuti.

Partiamo dai dati relativi a YouTube, forse quelli più sorprendenti: solo lo 0,16% delle visite sul sito di proprietà Google sono di utenti che non si limitano a guardare, ma mettono online i propri video. Web popolo di guardoni quindi? Anche per quanto riguarda Flickr la percentule è irrisoria: 0,2% di "produttori" fotografi contro l'abbondante 99% di "guardoni".

Lo strumento del Web 2.0 dove la partecipazione è percentualmente maggiore è Wikipedia: il 4,6% delle visite sull'enciclopedia riguardano aggiunte o modifiche dei lemmi.

Se la bilancia tra produttori e fruitori pesa tutta da un lato, i numeri assoluti sui siti di nuova generazione sono ben più positivi: in 2 anni le visite a queste pagine sono aumentate del 668%.

La ricerca, presentata da Bill Tancer al Web 2.0 Expo a San Francisco, pone dei dubbi sulla pigrizia (o - da un altro punto di vista - sul voyeurismo) della maggior parte degli internauti. E voi, siete navigatori passivi o attivi?

[via Webtwitcher - foto di salawayon]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016