Excite

Attivare GodMode in Windows 7: tutte le impostazioni nascoste a portata di click

Windows 7 è il sistema operativo Microsoft più stabile e veloce, e in quest'anno e mezzo di vita si è candidato di diritto a sostituire l'ormai vetusto XP che nel 2014 non sarà più supportato.

Windows Seven ha la particolarità dell'UAC (User Account Control) che permette di tenere sott'occhio le attività del PC ma spesso risulta invadente. Infatti non consente di installate programmi (senza conferma) e lo stesso discorso vale per documenti e file considerati vitali per il sistema operativo stesso.

Dopo aver disabilitato UAC dal menù utente nel pannello di controllo, una interessante funzione nascosta è la GodMode. Letteralmente significa "modalità dio" ed è possibile attivare questo tweak in Windows 7 seguendo queste istruzioni:- Posizionarsi sul desktop e creare una nuova cartella- Rinominare questa cartella in : GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}- Premere Invio

Troverete una icona simile al pannello di controllo chiamate appunto GodMode.

Questa cartella non è un vero e proprio contenitore di file ma un impressionante pannello con cui amministrare tutte le funzioni nascoste del sistema operativo.

Sono circa 274 applet che permettono di personalizzare qualsiasi cosa e possono essere raggruppate o ordinate come più ci aggrada.Le opzioni disponibili sono tante: è possibile cambiare le impostazioni dell'autoplay, personalizzare in modo avanzato il menù start, abilitare estensioni del browser, componenti aggiuntivi, colori, lingue, impostazioni dell'accessibilità e quant'altro.

Sono veramente numerose ed è impossibile elencarle tutte! Consigliamo di mettere mano soltanto alle opzioni conosciute e non avventurarsi in personalizzazioni e cambiamenti che potrebbero compromettere il corretto funzionamento del sistema operativo stesso. La cartella GodMode può essere cancellata e ricreata un numero illimitato di volte.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016