Excite

Attacco hacker senza precedenti

Alla fine di gennaio un ingegnere di NetWitness, società che si occupa di sicurezza telematica, ha scoperto il più grande attacco hacker di tutti i tempi. Infatti, secondo i dati, sono stati infettati oltre 75 mila tra computer e server di circa 2.500 aziende, in 196 paesi.

In particolare a essere violate sono state le email, i dati aziendali, le carte di credito, le credenziali di accesso dei dipendenti delle aziende appartenenti al settore della sanità e della tecnologia. I paesi più colpiti sono stati gli Usa, il Messico, l'Arabia Saudita, l'Egitto e la Turchia. Tra le aziende colpite ci sono quelle farmaceutiche Merck & Co. e Cardinal Health Inc. e anche la Paramount Pictures.

La scoperta è avvenuta quando è stato individuato il Kneber bot, un sistema che univa almeno 20 server e computer e gestito da un gruppo di hacker localizzati nell'Est Europa, con un centro di controllo in Germania. Lo spyware diffuso, ZeuS, è tra quelli più insidiosi, e secondo il Washington Post, ha violato anche informazioni militari.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016