Excite

Tutto sugli ATA controller

  • Maxtor.com

Quando si parla di ATA, IDE e SATA oggi si tende a fare ancora un pò di confusione e, all'atto di acquisto di un componente hardware (solitamente gli hard disk che utilizzano questo tipo di interfacce) che si basa su questa tecnologia, sarebbe bene conoscerne le caratteristiche. Vediamo allora di scoprire in cosa consiste questo standard e di cosa parliamo quando cerchiamo un ATA Controller.

Cos'è

La ATA, come accennato, è una particolare tecnologia (acronimo di Advanced Technology Attachment) usata oramai da alcuni anni per poter interfacciare gli hard disk del nostro computer con altri dispositivi. Lo standard ATA, che era conosciuto anche come IDE, è stato col tempo superato e gradualmente sostituito dalla sua evoliuzione il SATA (ovvero, Serial-ATA) che garantisce velocità di trasferimento dei dati e sicurezza maggiori. Attualmente è preferibile un dispositivo che utilizzi un'interfaccia SATA (siamo oramai arrivati alla versione 3.0) dal momento che sostituirà completamente lo standard precedente.

I controller

Un controller ATA è un dispositivo per far interfacciare ad esempio un hard disk alla motherboard (per i neofiti: è la scheda madre) del nostro pc: per capire come è fatta basta sapere che si caratterizza, rispetto ai modelli successivi, per la dimensione del suo spinotto di connessione che, ovviamente, è più grande ed ingombrante. Rispetto al controller SATA, l'ATA oggi garantisce velocità di trasferimento-dati minori e anche un minore livello di sicurezza, con possibilità di loro perdite o alterazioni; infine, non va dimenticato che l'ATA era capace di gestire hard disk della capacità di memorizzazione non elevate e oggigiorno questa limitazione potrebbe costituire uno svantaggio per molti utenti.

Perché allora?

Tuttavia, dato che sono ancora presenti sul mercato, potrebbero ancora interessare qualcuno: la loro reperibilità, sopratutto sul web e negli store online specializzati è ancora possibile e il vantaggio è il loro costo, davvero esiguo (pochi euro). Se questo è un fattore per voi decisivo, potreste anche valutarne l'acquisto, tenendo però ben presente che prima o poi questo standard dovrà considerarsi superato a favore ad esempio dei vari controller 'Serial' ATA anche se il loro costo è ovviamente di molto superiore: ma non è escluso che comprandolo in rete o in offerta su eBay non riusciate a pagarlo anche meno di 20 euro.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017