Excite

Associazione balbuzienti contro YouTube

L'Associazione britannica delle persone balbuzienti (British Stammering Association) sta protestando nei confronti di YouTube, reo di non colpire i video in cui alcune persone prendono in giro persone affette da balbuzie.

Sono purtroppo diversi i filmati, etichettati come "divertenti", in cui balbuzienti vengono derisi. Leys Geddes (nella foto), vicepresidente dell'associazione, ha fatto presente la situazione a YouTube: "Video in cui ci sono persone che balbettano sono inseriti nella categoria dei 'video comici'. Voi di YouTube cosa fate? Spingete i vostri utenti a ridere di persone colpite da disabilità? Ciechi e muti fanno parte anche loro dello show?"

La risposta da YouTube è stata serafica: "I video in questione non violano i nostri regolamenti". Non potendo controllare i video registrati dai bulli della situazione (e probabilmente la censura non garantirebbe reali risultati), non resta che dedicare tutti gli sforzi a campagne di informazione e sensibilizzazione. Ad esempio utilizzando proprio YouTube, come ha fatto qualche mese fa Geddes nel video qui sotto. Un video che spiega che le balbuzie non sono da ridere. Per approfondire in lingua italiana, potete visitare balbuzie.it.

Stammering is no joke


[via Punto Informatico]

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016