Excite

Arriva CRUSH, il sistema che predice e previene il crimine

Se pensavate che Minority Report fosse solo finzione, adesso potete iniziare a ricredervi: è infatti in sperimentazione in Gran Bretagna CRUSH (Criminal reduction utilising statistical history), un software IBM che prevede il crimine e lo combatte.

In sostanza CRUSH è una vera e propria banca dati all'interno della quale sono schedati i delitti, gli eventi illegali e le circostanze strane ma anche i nomi dei criminali più pericolosi, eventuali impronte digitali, prove e quant'altro possa essere utile agli investigatori per stilare una lista delle probabilità che si verifichi un evento luttuoso oppure un crimine.

Si tratta dunque di un software di tipo 'predictive analytic', in grado cioè di mescolare e combinare informazioni di vario tipo per tirare fuori previsioni relative a furti, omicidi e atti illegali sulla base di dati statistici ed eventi già accaduti.

Secondo il dipartimento di Criminologia dell'Università di Memphis, dove CRUSH è in uso dal 2006, grazie a questo metodo previsionale si è avuta una riduzione del 31% del crimine in generale e del 15% dei crimini violenti.

La polizia britannica ha anche lanciato un sito Internet grazie al quale gli utenti possono segnalare situazioni violente e trovare informazioni su come mettersi in salvo in caso di pericolo allo scopo di educare la popolazione alla cooperazione e allo stesso tempo alla salvaguardia di sè stessi.

Il pre-crime, dunque, diventa realtà e l'analisi statistica dopo essere entrata di prepotenza nel settore bancario e delle assicurazioni entra anche nel settore investigativo permettendo, a quanto pare, di anticipare le mosse dei ladruncoli e dei criminali di professione.

(Foto @Softpedia)

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016