Excite

Applicazioni iPhone, niente sesso per Apple

Apple cancella dall’App store tutte le applicazioni per l’iPhone che riguardano il sesso anche se non esplicitamente pornografiche. Molte erano giochi in cui si potevano sfogliare le immagini di ragazze in bikini o in atteggiamenti sexy.

Pare che l’azienda di Cupertino non potendo controllare tutte le applicazioni ha cercato di prevenire polemiche e denunce eliminando qualsiasi contenuto sexy. Questo provvedimento ha scatenato le proteste di sviluppatori e blog tecnologici americani, tra questi gli ideatori del software Wobble iBoobs, scaricato un milione di volte, che forniva un semplice tool per animare alcune parti di un’immagine.

La decisione di Apple stupisce in quanto se fosse stata fatta per tutelare i ragazzini, il nuovo iPhone ha una sorta di Parental Control, un filtro che potrebbe essere limitato nel momento in cui si naviga in internet alla ricerca delle sesse immagini sexy. Un blocco che ha precedenti nel nostro paese con l’applicazione iMussolini, ma che potrebbe favorire lo smartphone di Google.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016