Excite

Apple, WWDC 2013: presentato iOS 7 e nuovo MacBook Air

  • Getty Images

Apple ha venduto più di 600 milioni di dispositivi iOS. Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, presentando, alla World Wide Developer Conference, in corso al Moscone Center di San Francisco, iOS 7, il nuovo sistema operativo mobile.

Apple, ecco il nuovo sistema operativo: è OS X Mavericks

Novità all'email, al calendario e alle icone. “È il cambio maggiore dall'introduzione dell'iPhone”, ha detto Cook. Completamente ridisegnato iOS 7 ha una schermata molto più elegante e minimalista, menu semi-trasparenti, e numerose animazioni di background come quella dell'app Meteo, o le nuvolette di iMessage. Interfaccia molto più semplice anche per GameCenter mentre anche Safari Mobile si rinnova: disponibile la modalità a schermo intero, organizzazione dei preferiti e Shared Links, già visti su Safari per desktop.

E ancora AirDrop per scambiare i file tra altri iDevice o computer, assieme alla rivoluzione di Siri. L'assistente vocale presenta una nuova interfaccia e anche un cambio di voce con la possibilità di aggiungere quelle che si preferiscono. Poi App Store più sicuro e facile da consultare. IOS 7 sarà disponibile per gli utenti da settembre e compatibile con iPhone 4 e superiori, iPad 2 e superiori e la quinta generazione di iPod Touch.

In chiave hardware, poi, arriva l'aggiornamento di MacBook Air: il nuovo modello sarà munito di una batteria della durata di una giornata intera, processori Intel Core di quarta generazione con grafica più veloce, Wi-Fi 802.11ac e storage flash fino al 45% più veloce rispetto alla generazione precedente.

MacBook Air è il leader indiscusso dei portatili sottili e leggeri, e da oggi abbiamo alzato ulteriormente l'asticella con una superiore durata della batteria. Con memoria flash più veloce, grafica più potente e un'autonomia fino a 12 ore, il nuovo MacBook Air racchiude prestazioni ancora più fenomenali nello stesso design tanto amato dai nostri clienti per la sua portatilità e robustezza”, ha spiegato Philip Schiller, vice presidente del marketing di Apple.

Presentata, infine, anche un'anteprima del Mac Pro di prossima generazione: un core termico unificato per un'architettura desktop pro completamente rinnovata e un design ottimizzato per le prestazioni, dentro e fuori.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017