Excite

Apple, Siri Eyes Free: l'assistente digitale arriva in automobile

  • Getty Images

Connettività in auto e comandi vocali: Apple si lancia in questa nuova sfida con Siri Eyes Free Integration che parte proprio dall'assistente vocale i iOS, Siri e lo trasforma.

Come è noto a chi possiede un dispositivo Apple con Siri basta premere un pulsante, fare una domanda o darle istruzioni che eseguirà. Quando si guida, però, l'attivazione del dispositivo può essere un po' fastidiosa.

Il problema è stato risolto con “Eyes Free” che permette di dare istruzioni a comando vocale per via digitale. In pratica sulla scia di Microsoft che ha creato Ford Sync e il sistema MyFord Touch, Apple ha deciso di lanciare questa innovazione a quattro ruote e pare che le cause automobilistiche stiano già facendo la fila per averlo.

Secondo quanto riportato nel brevetto Apple il sistema può aiutare per il funzionamento dei tergicristalli perché l'automobilista può selezionare la velocità e la frequenza di pulizia “a voce”.

Il brevetto Apple si ispirerebbe a sistemi come iDrive di BMW per i controlli principali, con una manopola di controllo centralizzato per le funzioni non vocali. Un paio di telecamere, poi, controlleranno il comportamento del conducente e dei passeggeri in automobile.

In alcuni casi il dispositivo potrà anche inibire l'accensione del motore a guidatori sconosciuti mentre una tecnologia a infrarossi permetterà anche di registrare quello che gli occupanti stanno facendo all'interno della vettura.

La frontiera della connettività in auto, dunque, è varcata e di certo sono ancora numerosi i brevetti in lavorazione a Silicon Valley per un futuro sempre più hi-tech.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017