Excite

Apple prepara il Near Field Communication sull'iPhone 5

L'uscita di iPhone 5 è ancora lontana, dovrebbe essere il 2011 ma probabilmente seppure Apple anticiperà di qualche mese si dovrà aspettare il prossimo autunno.

Fioccano le indiscrezioni sulle dotazioni del prossimo iPhone 5. Secondo Apple Insider l'iPhone 5 dovrebbe essere dotato di un chip NFC (Nier Field Communication), una tecnologia a sensori che permette di realizzare applicazioni di 'remote computing'.

Mediante l'NFC sarebbe possibile usare il wireless per aumentare la sicurezza dei dati degli utenti e utilizzare l'iPhone come sistema di pagamento. Ad esempio si potanno usare dati personali, file e password di accesso all'interno dell'iPhone e utilizzarli su qualunque Mac sincronizzando il tutto attraverso il protocollo NFC.

In questo modo tutte le impostazioni che abbiamo sul Mac si potranno portare su iPhone e viceversa con una comodità e una sicurezza maggiore: passando con il prossimo iPhone 5 si potranno modificare temporaneamente le impostazioni del Mac che torneranno a quelle originali non appena l'iPhone avrà smesso il dialogo e si sarà allontanato.

L'NFC usa il wireless, è veloce e sicuro e potrà interfacciarsi anche con il Bluetooth, il Wi-Fi e il TransferJet. Tra le incognite maggiori sul prossimo iPhone 5 c'è quella che riguarda il potenziamento della memoria fino a 64GB, il nuovo design che avrà linee più sottili, la possibilità di scegliere tra 5 diversi colori, FaceTime in 3G, nuovi servizi per l'invio di MMS.

Intanto pare sia finita la guerra tra Apple e Adobe con la possibile aggiunta del Flash su iPhone.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016