Excite

Apple, con iPhone 5 ecco iOS 6: addio Google Maps, più Siri e Facebook

  • Infophoto

Oltre 200 nuove funzioni, Facebook potenziato, addio a Google e un'evoluzione importante per Siri, che finalmente parlerà anche italiano. Ecco le novità di iOS 6, la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple presentato nel giugno scorso alla Conferenza degli sviluppatori di San Francisco, e adesso in arrivo con il nuovo iPhone 5.

Apple svela iPhone 5: più sottile e leggero, in Italia il 28 settembre

Nel corso della presentazione dello Yerba Buena Centre di San Francisco in primo piano c'è Siri, l'assistente digitale che risponde ai comandi vocali dell'utente, che in iOS 6 si esprime con un linguaggio più intelligente e meno artificiale. Adesso permette di lanciare le applicazioni, mappe incluse, e parlare con Facebook, per postare messaggi e status. La più grande novità, poi, per gli utenti di casa nostra, è che finalmente sarà disponibile in italiano.

L'altra grande innovazione sono le mappe. Dopo il divorzio da Google quelle introdotte da Apple per iOS 6 rimandano ad un app di Cupertino in grado di rappresentare i luoghi anche in 3D. E sempre in merito alla separazione da Google, come preannunciato nelle scorse settimane, YouTube non compare più sulla schermata dell'iPhone e diventa un'app scaricabile sull'App Store.

L'integrazione con Facebook è uno degli asset maggiori e più pervasivi del nuovo sistema operativo, implementato a livello di condivisione possibile da molteplici app che potranno usare le informazioni provenienti dal social network.

Tra le altre novità di iOS 6 anche una maggiore condivisione delle foto grazie ad una funzione contenuta nell'iCloud. la chat visuale FaceTime che con iMessage sarà unificata su iPad e Os X e Passbook, un'applicazione che gestisce biglietti di ogni tipo, da quelli del cinema allo stadio fino ai viaggi, per mantenere aggiornati in tempo reale i propri impegni.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017