Excite

Scelta dell’antenna UMTS esterna

Se abitate nel centro di una grande città probabilmente non ne avrete bisogno, ma in caso contrario sono diversi i casi in cui potrebbe servirvi un’antenna UMTS esterna.

Sempre connessi con smartphone e tablet

Gli smartphone e i tablet Pc stanno cambiando la nostra vita. Se siamo ancora un po’ indietro per quanto riguarda la diffusione del computer e dell’adsl, non siamo secondi a nessuno per quella dei cellulari. I telefonini sono amatissimi e diffusissimi nel nostro Paese e cresce la presenza di dispositivi di ultima generazione che, oltre a telefonare e mandare messaggi, permettono di navigare in rete, leggere mail, condividere informazioni sui social network, e molto altro ancora. A patto naturalmente che ci sia rete.Non sempre infatti, specie in certe zone, il segnale 3G è forte, va quindi amplificato se si vuole navigare senza difficoltà.

Ad esempio se la vostra zona non è coperta dall’ADSL e vi piacerebbe usare il vostro cellulare come un modem UMTS, vi servirà un segnale forte e stabile, se così non fosse, beh sappiate che potrete amplificarlo, usando delle apposite antenne.

Guida all’acquisto dell’antenna UMTS esterna

Sul mercato ci sono molte soluzioni per chi cerca un’antenna UMTS esterna, ad esempio l’Antenna Yagi che permette di amplificare il segnale 3G Umts, così da permettervi di navigare con la vostra chiavetta su internet, in modo stabile e ad alta velocità. Se la vostra chiavetta trova a fatica il segnale potreste risolvere con questa antenna esterna da collegare tramite apposito cavo ed adattatore.Esistono poi molte altre antenne da interno, facili da puntare, che ricevono il segnale a 360 gradi e comode antenne da esterno, ottime se volete usare la connessione UMTS da casa o dall’ufficio, si tratta di dispositivi che permettono di amplificare ogni rete disponibile, da usare poi con chiavette UMTS o smartphone, per navigare in modo stabile e notando un rilevante aumento di velocità.

I costi

Esistono antenne portatili a partire da circa 20 euro e fisse, da montare preferibilmente in esterno, a partire da circa 80 euro. Naturalmente, in qualsiasi caso, ricordate che dovrete avere un minimo segnale, che potrà essere amplificato, in caso contrario, se siete fuori da ogni copertura, questi dispositivi non potranno fare un miracolo.

web20.excite.it fa parte del Canale Blogo Tecnologia - Excite Network Copyright ©1995 - 2016